Carnevale Medievale
Sancascianese

San Casciano in Val di Pesa (Fi) - 25 marzo 2018 - IX Edizione

LA CHIAVE DEL BORGO

L’Assedio di Castruccio

A.D. 1326
Ecco giunse Castruccio, in sella al suo destriero, al colle di Cassiano:
Fiorenza volea empir d’angustia, e si risolse d’attaccar lo borgo;
ma mentre erano all’armi apparecchiati ormai, paravisi innanzi a Castruccio e a’ condottieri suoi,
cinque prodi d’animoso intento, ad ostacolar ‘l suo passo.

Sorride Castruccio, e senza sudor, senz’altro indugio, i compagni eroi travolge e vince.
Invero quell’ardor, l’animo fiero, dei cassianesi, genti sì accorte e di mestier maestre, eppur mai condottier, mai felloni, mai soldati, colpisce al cor Castruccio, a tal fierezza amico.

Poscia in quei dì, all’accampato Poggio, il prence attende d’uomini un drappello:
ei son Guido Bagatta, capitano, e cinque eletti ancor delle contrade.
Recan seco de la cittade la chiave: voglion così finir la pugna, e, sudditi ormai, all’onorato signor dar benvenuto.

Castruccio lor si volse, desioso allor d’incontrar le genti di Cassiano:
ecco lo Gallo, che dalle campagne arriva, e ‘n lui son linaioli e rigattieri:
è loro il drappo da via dell’Olio a Porta alle Croci;
magnifico Giglio, che da Fiorenza prende e fior e strada, e poi v’aggiunge l’onor di Roma pristina:
in lui vi son fabbri e legnaiuoli.
La Torre avanza, che dai Prati giunse, cura gl’infermi con l’arte lunga di medici e speziali.
Ed ecco il Leone, belva sì fiera, che da Siena arriva e guarda Roma: nobili leoni, giudici, sapienti.
Al galoppo giunge l’ultima contrada: fulvo Cavallo, destrier che di lontano arriva, e guerra non teme: ‘l popolo suo commercia e vende, non soldateggia o pugna, ma pel mondo va.

Castruccio tutti l’accoglie e ascolta, ma ei è soldato, fiero capitan, d’armi s’attornia.
Allor dimanda ai sudditi un torneo: le cinque porte di Cassiano s’abbiano a sfidar, e, ne la giostra, chi di valor, d’onor, più si coroni, la chiave vincerà del patrio borgo.

Così sia d’ora in avante: che sia suo il comando, di chi in Cassiano trionfi con l’arme, i cavalier, l’alma, l’onore.

ALBO D’ORO

La Chiave 2017 è del Leone!

L’ultima edizione è stata vinta dalla contrada del Leone che vince il suo secondo palio.

2017 – LEONE

2016 – TORRE 
2015 – TORRE/CAVALLO
2014 – CAVALLO
2013 – LEONE
2012 – GIGLIO
2011 – GIGLIO
2010 – GALLO

Photogallery

Una fantastica galleria di immagini che raccontano nove anni di “Carnevale”.
Anni memorabili dove le cinque contrade hanno sfoggiato tutta la loro creatività regalando momenti unici, sfide appassionanti ed interpretazioni memorabili che lasceranno un segno indelebile nella memoria.

2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017

Le cinque Contrade

There are number of instructions to be followed at the time of refilling an inket cartridge. So whenever your printer ink runs dry you need to follow the below steps for inkjet cartridge refill.

CAVALLO

ANTONIO DI LORENZO
capocontrada

GALLO

DARIA RATANO
capocontrada

GIGLIO

EMILIO  MAGAZZINI
capocontrada

LEONE

MARTINA SECCI
capocontrada

TORRE

ALESSANDRO BANDINELLI
capocontrada

Contact us

scrivici saremo lieti di risponderti

[Nome, cognome, recapiti]